Chanel sceglie le olive della Sardegna per la sua crema della giovinezza

Chanel sceglie le olive della Sardegna per la sua crema della giovinezza: se anche un colosso della moda e della cosmesi come Chanel sceglie i prodotti della Sardegna per creare i propri cosmetici antinvecchiamento, scomodando i migliori esperti di marketing per promuoverli, vuol dire che alla fine il messaggio è passato ed è diventato internazionale: la Sardegna è la terra della giovinezza, della longevità e dei centenari. Anzi, per dirla con le parole dello spot, la Sardegna è la custode del segreto della vita.

E allora ecco che da una delle quattro blue zone del mondo, dove gli uomini vivono meglio e più a lungo, arrivano gli ingredienti per un prodotto cosmetico che contrasta l’invecchiamento, una crema antirughe che richiama l’immaginario di un’isola magica dove si invecchia più tardi.

I prodotti tipici sardi certo, che prendono vita da una terra generosa e largamente incontaminata, come le olive delle campagne della nostra isola, con la loro elevata concentrazione di polifenoli e acidi grassi essenziali che proteggono la pelle, ma anche il mistero dei centenari sardi, ancora largamente inspiegato dalla scienza, per quanto essa si sforzi, diventano un richiamo e un valore economico da sfruttare.

Nel promo di lancio sul sito internazionale della Maisonn compare un video che miscela abilmente immagini della natura, paesaggi, mare e montagne della Sardegna, uno spot e un marchio importante che decide di legarsi indissolubilmente alla Sardegna, ben sapendo che da questo accostamento ha solo da guadagnarci. Questo è il risultato più importante, a parte la pubblicità che la Sardegna potrà ricevere dalla distribuzione nel mondo di questo video promozionale di Chanel.

PER GLI EVENTI: consigliamo di visitare sempre i link fonte prima di mettersi in viaggio, per verificare eventuali aggiornamenti dei quali noi potremmo non essere venuti a conoscenza.
PER MUSEI E AREE ARCHEOLOGICHE:: visitate sempre i link a siti e pagine social ufficiali di ogni struttura museale o archeologica prima di mettervi in viaggio, orari e prezzi potrebbero infatti cambiare durante il corso dell'anno.
COPYRIGHT: poniamo la massima attenzione nella scelta delle foto e dei contenuti. Essi sono nostri o ci sono stati concessi dai diretti proprietari (fotografi, artisti, organizzatori, uffici stampa) oppure sono disponibili nel libero dominio. Linkiamo sempre le nostre fonti. Per qualsiasi dubbio o segnalazione contattaci subito.
REFUSI: purtroppo di questi tempi si scrive iper veloci, può capitare perciò, malgrado ci si metta la massima attenzione e si rilegga sempre l'articolo, che il nostro occhio non veda eventuali errori o refusi. Siete pregati di segnalarceli immediatamente, grazie!

Commenta!