La Settimana Enigmistica compie 85 anni, fu inventata da un nobile sardo!

La Settimana Enigmistica compie 85 anni, fu inventata da un nobile sardo: Probabilmente anche in pochi tra i tanti appassionati di enigmistica lo sanno, ma la celebre “Settimana Enigmistica“, il settimanale dedicato all’ enigmistica più amato dagli italiani e che proprio oggi compie 85 anni, venne fondata a Milano da un nobile sardo, tale Giorgio Sisini di Sorso, Conte di Sant’Andrea.

Giorgio Sisini, Conte di Sant’Andrea:

Giorgio Sisini, figlio di uno dei fondatori del primo Rotary Club della Sardegna, si laureò in ingegneria a Milano e da prima si dedicò alla modernizzazione dell’agricoltura sarda, importando nella nostra isola i più aggiornati mezzi della meccanica agraria, tanto da aprire a Cagliari diversi negozi dove vendeva macchine agricole, per passare poi alla storia per aver dato alle stampe, il 23 gennaio 1932, il primo numero de “La Settimana Enigmistica”. Il primo numero, che costava 50 centesimi di lire, venne concepito in un mini appartamento a Milano, dove viveva insieme all’austriaca Idell Breitenfeld, sua futura moglie.

Nascita de La Settimana Enigmistica:

La tirature del primo numero fu di ben 6 mila copie, con la testata praticamente identica a quella odierna, si noti come i quadretti neri del cruciverba in prima pagina formassero i contorni del volto dell’attrice messicana Lupe Vélez (1908-1944), secondo un’idea ripresa dal giornale di enigmistica austriaco Das Rätsel, a cui Giorgio Sisini, si ispirò (ricordo che la moglie era austriaca).

settimana-enigmistica-copertina-primo-numero

Copertina del primo numero della “Settimana enigmistica” del 23 gennaio 1932, dal blog Pensiamoci.

Da allora e fino ai giorni nostri La Settimana Enigmistica non ha mai mancato un’uscita, anche il numero 694 del 14 luglio 1945, seppur posticipato a causa della guerra, uscì comunque due mesi dopo. Lo stesso Giorgio Sisini continuò a creare enigmi fino quasi alla sua morte, avvenuta nel giugno del 1972, da allora la direzione del settimanale venne assunta da Raoul de Giusti, ed in seguito da Francesco Baggi Sisini.

La storia imprenditoriale della famiglia Sisini:

La storia imprenditoriale della famiglia Sisini è stata raccontata da Giuseppe Zichi nel libro “Sisini, imprenditori di Sardegna”  (Edizioni Fiesta, 367 pagine, 28 euro), che ripercorre, anche attraverso documenti inediti il percorso della famiglia da “prinzipales” a moderni imprenditori: la meccanizzazione dell’agricoltura, le campagne educative per l’affrancamento dalla miseria e l’invenzione della “Settimana Enigmistica”. Trovate qui una bella intervista all’autore.

Insomma che amiate parole crociate, rebus, quiz, anagrammi o le tante rubriche e barzellette, la prossima volta potrete godervi la vostra Settimana Enigmistica con un pizzico di orgoglio in più!

Segui questo blog anche su FacebookTwitter e Google+!

PER GLI EVENTI: consigliamo di visitare sempre i link fonte prima di mettersi in viaggio, per verificare eventuali aggiornamenti dei quali noi potremmo non essere venuti a conoscenza.
PER MUSEI E AREE ARCHEOLOGICHE:: visitate sempre i link a siti e pagine social ufficiali di ogni struttura museale o archeologica prima di mettervi in viaggio, orari e prezzi potrebbero infatti cambiare durante il corso dell'anno.
COPYRIGHT: poniamo la massima attenzione nella scelta delle foto e dei contenuti. Essi sono nostri o ci sono stati concessi dai diretti proprietari (fotografi, artisti, organizzatori, uffici stampa) oppure sono disponibili nel libero dominio. Linkiamo sempre le nostre fonti. Per qualsiasi dubbio o segnalazione contattaci subito.
REFUSI: purtroppo di questi tempi si scrive iper veloci, può capitare perciò, malgrado ci si metta la massima attenzione e si rilegga sempre l'articolo, che il nostro occhio non veda eventuali errori o refusi. Siete pregati di segnalarceli immediatamente, grazie!

Commenta!