Giro d’Italia 2017 partirà da Sassari? 3 tappe in Sardegna, ecco tutte le indiscrezioni!

Giro d’Italia 2017 partirà da Sassari: finite da poco le Olimpiadi con la sfortunata caduta di Nibali e il sesto posto di Fabio Aru, il quotato ciclista di Villacidro (il più forte che la Sardegna abbia mai avuto), gli organizzatori del Giro d’Italia sono già alle prese con la pianificazione della centesima edizione della corsa rosa. Ebbene, le prime indiscrezioni parlano di un giro che toccherà tutte le regioni italiane, Sardegna inclusa.

E vi dirò di più, pare che ci siano buone possibilità che il giro del centenario parta dalla Sardegna, in tal caso si partirà da Sassari con una cronometro alla Scala di Giocca. Ce la giocheremo – sempre secondo i bene informati – con la regione Marche, che dopo il terremoto dei giorni scorsi potrebbe invero avere una chance in più.

Ad ogni modo, sempre secondo le prime indiscrezioni, le tappe in Sardegna saranno ben 3, la conferma arriva anche dal consigliere regionale dei Riformatori, Michele Cossa:

Manca ancora l’ufficialità, ma le tre tappe che il Giro d’Italia farà in Sardegna nel 2017 sono una grande notizia. Una straordinaria vetrina turistica e commerciale per la nostra Isola, un’occasione di visibilità mondiale (viene visto in oltre 160 Paesi) che ha pochi paragoni.

Non ci resta che attendere fiduciosi e preparaci a festeggiare i nostri idoli, allo stesso modo chi in Primavera vorrà fare la vacanze in Sardegna stavolta avrà una scusa in più!

Segui questo blog su FacebookTwitter e Google+!

PER GLI EVENTI: consigliamo di visitare sempre i link fonte prima di mettersi in viaggio, per verificare eventuali aggiornamenti dei quali noi potremmo non essere venuti a conoscenza.
PER MUSEI E AREE ARCHEOLOGICHE:: visitate sempre i link a siti e pagine social ufficiali di ogni struttura museale o archeologica prima di mettervi in viaggio, orari e prezzi potrebbero infatti cambiare durante il corso dell'anno.
COPYRIGHT: poniamo la massima attenzione nella scelta delle foto e dei contenuti. Essi sono nostri o ci sono stati concessi dai diretti proprietari (fotografi, artisti, organizzatori, uffici stampa) oppure sono disponibili nel libero dominio. Linkiamo sempre le nostre fonti. Per qualsiasi dubbio o segnalazione contattaci subito.
REFUSI: purtroppo di questi tempi si scrive iper veloci, può capitare perciò, malgrado ci si metta la massima attenzione e si rilegga sempre l'articolo, che il nostro occhio non veda eventuali errori o refusi. Siete pregati di segnalarceli immediatamente, grazie!

Commenta!