La Pelosa, in spiaggia senza biglietto, multati in 100!

La Pelosa, in spiaggia senza biglietto, 100 multe: da ormai due estati la splendida spiaggia de La Pelosa è a numero chiuso, possono entrare solo 1500 persone, che devono prenotarsi prima sul sito e pagare una modica somma, tutto online.

Non tutti però sono d’accordo, dal prototipo di furbetto, che deve per forza avere tutto a gratis perché “tanto non ci sono controlli” a chi non recede dalle proprie convinzioni perché “la spiaggia è un bene pubblico“, ma ci sono anche quelli che pur non avendo trovato posto hanno comunque voluto fare il bagno in una delle spiagge più belle al mondo.

Fatto sta che durante l’estate 2021 i barracelli di Stintino hanno multato ben 100 persone per essere state sorprese in spiaggia senza biglietto e prenotazione.

Ma non solo, cento multe sono state comminate ai venditori ambulanti (la loro attività è proibita in spiaggia) e altre 30 sanzioni amministrative per chi ha non aveva con se la stuoia necessaria da mettere sotto l’asciugamano come da regolamento e per chi ha preferito fumare in spiaggia senza recarsi nelle apposite aree dedicate ai fumatori. Trovate qui il regolamento della Pelosa.

Multate anche due bagnanti che hanno preferito posizionarsi sulle dune nonostante fosse proibito.

Un numero di sanzioni tutto sommato molto basso considerate le miglia e migliaia di persone che hanno affollato la spiaggia della Pelosa da luglio ad agosto.

Le multe sono andate da 50 a 500 euro.

RIMANI AGGIORNATO su cosa fare e cosa succede in Sardegna, ma anche su turismo, aerei, traghetti, trasporti interni e regolamenti vari sulla nostra pagina Facebook “Sardegna“.

PER GLI EVENTI: consigliamo di visitare sempre i link fonte prima di mettersi in viaggio, per verificare eventuali aggiornamenti dei quali noi potremmo non essere venuti a conoscenza.
PER MUSEI E AREE ARCHEOLOGICHE:: visitate sempre i link a siti e pagine social ufficiali di ogni struttura museale o archeologica prima di mettervi in viaggio, orari e prezzi potrebbero infatti cambiare durante il corso dell'anno.
COPYRIGHT: poniamo la massima attenzione nella scelta delle foto e dei contenuti. Essi sono nostri o ci sono stati concessi dai diretti proprietari (fotografi, artisti, organizzatori, uffici stampa) oppure sono disponibili nel libero dominio. Linkiamo sempre le nostre fonti. Per qualsiasi dubbio o segnalazione contattaci subito.
REFUSI: purtroppo di questi tempi si scrive iper veloci, può capitare perciò, malgrado ci si metta la massima attenzione e si rilegga sempre l'articolo, che il nostro occhio non veda eventuali errori o refusi. Siete pregati di segnalarceli immediatamente, grazie!

Commenta!