4 Ristoranti Cagliari, ecco tutti i concorrenti in onda il 15 gennaio 2019!

4 Ristoranti Cagliari, ecco i concorrenti: è cominciata lo scorso 1° gennaio la nuova edizione di “4 ristoranti“, la famosa trasmissione ideata e condotta da Alessandro Borghese, nella quale 4 ristoratori di un territorio di sfidano fra loro invitandosi reciprocamente a tavola. Bene, si sapeva già dalla scorsa estate, quando si tennero le riprese, che la trasmissione avrebbe toccato anche la città di Cagliari.

La puntata di 4 ristoranti a Cagliari, che eleggerà il “miglior ristorante di nuova generazione” nel capoluogo sardo, andrà in onda martedì 15 gennaio 2019 alle ore 21:15 su SkyUno. Vediamo subito tutti i ristoranti protagonisti, tutti tra Stampace e la Marina:

4 ristoranti a Cagliari, tutti i protagonisti:

Tra virgolette viene citata la descrizione del ristorante presente sul sito ufficiale del programma:

  • Su Cumbidu di Gian Michele Dedoni in via Napoli:

    Gian Michele è il titolare e gestore del Su Cumbidu. Può essere considerato quasi un oste: si destreggia tra sala e cucina mettendo al primo posto l’accoglienza, elemento imprescindibile per regalare un ottimo pranzo/cena ai suoi commensali. Con il suo cappello tipico e la camicia contadina permette a turisti e non di entrare, anche attraverso la cucina, nell’atmosfera sarda. La cucina del ristorante Su Cumbidu è prettamente di carne. Il menù racchiude piatti e prodotti di tutta la Sardegna, soprattutto ricette gastronomiche tipiche del centro. Non mancano capisaldi della cucina sarda come: gli gnocchi alla campidanese, i malloreddus, la fregola con le verdure, le lumache al sugo. Il ristorante si trova nella zona della Marina, una delle più turistiche di Cagliari.

  • Josto di chef Pierluigi Fais in via Sassari:

    Pierluigi è uno dei titolari, nonché chef del ristorante Josto. Il locale è stato aperto circa un anno fa. Per Pierluigi non è stato facile introdurre in un contesto molto tradizionale, come quello sardo, qualcosa di nuovo: “è complesso proporre qualcosa di diverso e gourmet in Sardegna”. Josto è stato ricavato all’interno di un vecchio magazzino di legname, le cui pareti sono state mantenute integre. Josto è suddiviso in due differenti sale. Pierluigi e i suoi collaboratori essendo grandi amanti della musica, hanno deciso di rendere quest’ultima centrale per creare la giusta atmosfera: “usiamo solo musica su vinile”.

  • Niu Restaurant di Natalia Corona nel Corso Vittorio Emanuele:

    Natalia è la titolare e gestore del Niu Restaurant Nata e cresciuta in Sardegna, insieme al cugino Giuseppe, ha deciso di portare nel suo locale tutti gli insegnamenti appresi fin da piccola dalla zia Nina. Cresciuta con le mani tra paste e dolci tipici, ha come obiettivo più grande quello di portare avanti la tradizione. Il menù del Niu Restaurant può essere definito cagliaritano al 100%, anche se la rivisitazione giovanile non manca affatto. I cullurgiones ad esempio, oltre a quelli tipici al sugo, vengono presentati in diverse forme: alla clorofilla, all’aragosta, col pescato del giorno. Al Niu Restaurant si mixano perfettamente nuova e vecchia generazione. L’unione tra antico e moderno è dominante anche nello stile della location: un ex convento tra archi, pietra a vista e soffitti affrescati.

  • Osteria Kobuta di chef Riccardo Porceddu in via Sardegna:

    Riccardo è il titolare e chef dell’Osteria Kobuta. Grande appassionato di Giappone e della sua cucina. Fortemente legato alla Sardegna e ai suoi prodotti è tornato a casa, dalla Terra del Sol Levante, portandosi dietro tanto di quello che aveva appreso in oriente. La cucina parte dalla tradizione sarda ma viene trattata con tecniche giapponesi. I gusti, a detta di Riccardo, sono spinti e non delicati. Il ristorante Kobuta è un locale piccolo e moderno ubicato nel quartiere denominato La Marina. Gli arredi sono minimal e moderni. Il bancone, sul quale si può mangiare, è stato pensato in vero stile ristorante giapponese e separa la cucina dalla sala.

In una regione, la Sardegna, dove non mancano mai i piatti della tradizione come culurgiones, malloreddus o porceddu, Alessandro Borghese ha deciso di dare il suo fatidico bonus di 5 punti al miglior piatto preparato con sa fregula.

Alessandro Borghese a Cagliari:

Così peraltro lo stesso Borghese parlò della Sardegna nei giorni in cui fu in città per le riprese:

 La Sardegna è il nostro gioiello del Mediterraneo, un posto dove potrei passare gran parte della vita. A casa mia non manca mai il pane guttiau. Gli chef sardi? Grandi professionisti.

Ecco il video dell‘intervista completa a Chef Borghese di YouTg:

https://www.facebook.com/youtg.net/videos/10156588639512320/

Quando andrà in onda 4 Ristoranti a Cagliari?

L’appuntamento è alle ore 21:15 di martedì 15 gennaio 2019 su SkyUno (canale 108 di Sky, canale 11 su Sky on demand, 311 sul digitale terrestre). Le repliche delle puntate di 4 Ristoranti sono disponibili anche in chiaro su Cielo (canale 26 del digitale terrestre).

Foto copertina, con la foto di Alessandro Borghese a Cagliari dal sito ufficiale del programma.

Vi ricordo che potete seguire questo blog anche su FacebookTwitterGoogle+.

PER GLI EVENTI: consigliamo di visitare sempre i link fonte prima di mettersi in viaggio, per verificare eventuali aggiornamenti dei quali noi potremmo non essere venuti a conoscenza.
PER MUSEI E AREE ARCHEOLOGICHE:: visitate sempre i link a siti e pagine social ufficiali di ogni struttura museale o archeologica prima di mettervi in viaggio, orari e prezzi potrebbero infatti cambiare durante il corso dell'anno.
COPYRIGHT: poniamo la massima attenzione nella scelta delle foto e dei contenuti. Essi sono nostri o ci sono stati concessi dai diretti proprietari (fotografi, artisti, organizzatori, uffici stampa) oppure sono disponibili nel libero dominio. Linkiamo sempre le nostre fonti. Per qualsiasi dubbio o segnalazione contattaci subito.
REFUSI: purtroppo di questi tempi si scrive iper veloci, può capitare perciò, malgrado ci si metta la massima attenzione e si rilegga sempre l'articolo, che il nostro occhio non veda eventuali errori o refusi. Siete pregati di segnalarceli immediatamente, grazie!

Commenta!