Internazionali d’Italia Motocross 2017 a Riola Sardo

Internazionali d’Italia Motocross 2017 a Riola Sardo: saranno le infide sabbie del crossodromo comunale “Le Dune” in località “Is Ariscas Burdas” a Riola Sardo, appena a nord di Oristano, nel centro della Sardegna, a battezzare anche quest’anno la stagione MX con il primo dei 3 appuntamenti degli “Internazionali d’Italia Motocross 2017” o “INTMX 2017“. La gara che apre la stagione agonistica, malgrado non faccia parte del mondiale, si svolgerà nella giornata di domenica 29 gennaio 2017 e vedrà tutti i migliori piloti al via dato anche il notevole montepremi di ben 120 mila euro. Sardi e italiani faranno come sempre il tifo per il grande Tony Cairoli, reduce da una stagione travagliata e assetato di rivincita (lo scorso anno fu assente alla manifestazione per infortunio), perché i campioni non si accontentano mai delle posizioni di rincalzo, qualsiasi sia stata la ragione.

Anche lo scorso anno l’attesa manifestazione motociclistica partì dalla Sardegna, ma da Alghero, dove vinsero rispettivamente Febvre in Mx1, Herlings in Mx2 e Bobryshev nella categoria Elite:

Tony Cairoli, Tim Gajser e Romain Febvre a Riola Sardo:

Non solo Tony Cairoli (Red Bull KTM Factory Racing) quindi, tutto il meglio delle due ruote sarà al via a Riola Sardo, incluso il nuovo Campione del Mondo MXGP, Tim Gajser (HRC Honda Gariboldi) e il suo compagno di squadra Eugeny Bobryshev (che, come detto, l’anno scorso brillò proprio in Sardegna). Non mancheranno neanche il Campione 2015, Romain Febvre (Monster Energy Yamaha Factory MXGP Team) anch’egli scortato dal compagno di squadra Jeremy Van Horebeek. Saranno della gara anche Maximilian Nagl e Paulin Gautier (Rockstar Husqvarna Factory Racing), mentre c’è grande attesa per Jeffrey Herlings (Red Bull KTM Factory Racing) che, dopo aver vinto da campione la MX2, si presenta stavolta al via nella classe superiore.

Non è la prima volta che Riola Sardo è una tappa degli Internazionali d’Italia di Motocross, in questo video di tre anni fa possiamo ben capire cosa ci attende:

Dove acquistare i biglietti (e prezzi):

Insomma, se vogliamo incominciare a capire come sarà l’annata gli “Internazionali d’Italia Motocross 2017” ci cominceranno a dare qualche indicazione di fondo, la prima tappa come detto sarà a Riola Sardo il 29 gennaio 2017 (potete acquistare qui i biglietti, costo 22 euro, che diventano 15 per i ragazzi da 10 a 16 anni), le seguenti a Malagrotta (Roma) il 5 febbraio 2017 e la terza e ultima a Ottobiano (PV) il 12 febbraio 2017, dove si deciderà il vincitore.

Dove dormire a Riola Sardo:

Se venite da fuori Sardegna o comunque dagli angoli più lontani della nostra isola, potreste decidere di dormire a Riola Sardo (come anche di pernottare a Cabras o scegliere una struttura ricettiva di Oristano), scoprite subito le migliori offerte e prenotate online adesso, prima che le camere finiscano!

Dove si trova e come arrivare al crossodromo Le Dune di Riola Sardo:

Come potete vedere il crossodromo si trova in pieno Sinis, a poca distanza da siti naturali e archeologici bellissimi da S’arena Scoadais Arutas, da Cabras con il villaggio di San Salvatore e  i Giganti di Mont’e Prama, fino alla colonia felina sul mare di su Pallosu.

Segui questo blog anche su FacebookTwitter e Google+!

PER GLI EVENTI: consigliamo di visitare sempre i link fonte prima di mettersi in viaggio, per verificare eventuali aggiornamenti dei quali noi potremmo non essere venuti a conoscenza.
PER MUSEI E AREE ARCHEOLOGICHE:: visitate sempre i link a siti e pagine social ufficiali di ogni struttura museale o archeologica prima di mettervi in viaggio, orari e prezzi potrebbero infatti cambiare durante il corso dell'anno.
COPYRIGHT: poniamo la massima attenzione nella scelta delle foto e dei contenuti. Essi sono nostri o ci sono stati concessi dai diretti proprietari (fotografi, artisti, organizzatori, uffici stampa) oppure sono disponibili nel libero dominio. Linkiamo sempre le nostre fonti. Per qualsiasi dubbio o segnalazione contattaci subito.
REFUSI: purtroppo di questi tempi si scrive iper veloci, può capitare perciò, malgrado ci si metta la massima attenzione e si rilegga sempre l'articolo, che il nostro occhio non veda eventuali errori o refusi. Siete pregati di segnalarceli immediatamente, grazie!

Commenta!