Primavera nel Marghine 2018 a Bortigali: Ecco il programma del 26 e 27 maggio 2018!

Primavera nel Marghine 2018 a Bortigali: dopo essere stato rinviato causa maltempo, si svolgerà il 5 e 6 maggio 2018 26 e 27 maggio 2018 a Bortigali, nel Marghine (vicino a Macomer), uno dei due appuntamenti del sesto weekend con la manifestazione “Primavera nel Marghine, Ogliastra e Baronia” (ora per la verità divenuta “Primavera nel Cuore della Sardegna“). Bortigali è un paese che seppur piccolo ha tante peculiarità, qualche esempio? Vi fu creata la prima cooperativa della Sardegna, una sua radio libera dette per prima al mondo l’annuncio della resa Tedesca durante la seconda guerra mondiale, ha il più alto numero di architravi aragonesi nell’isola, la sua rampa per il parapendio è la più utilizzata nella nostra regione. Ma vediamo subito il fitto programma di eventi, che include musica e balli in piazza, gare di parapendio, espositori di artigianato e prodotti tipici, il mercato di Campagna Amica, tour con il trenino turistico, dimostrazione sulla lavorazione dei coltelli, laboratori, la festa della birra artigianale, concorsi gastronomici e tanto altro ancora:

Programma della Primavera nel Marghine a Bortigali:

Sabato, 26 maggio 2018:

  • dalle ore 9,00:
    • Biblioteca comunale, via V. Emanuele III – Tavola rotonda: “Tra cultura e innovazione: valorizzazione del suo territorio e dei suoi saperi”, intervengono:
      • Francesco Caggiari, sindaco di Bortigali
      • Alessio Piccioli e Marco Barbieri (Webmapp srl): “Mappe Digitali generate con gli open-data: uno strumento innovativo per il marketing territoriale. La nuova mappa digitale di Bortigali“;
      • Patrizia Luciana Tomassetti, funzionario segretariato regionali MiBACT: “Bortigali: patrimonio culturale e identità locali“;
      • Emiliano Deiana, Presidente regionale ANCI;
      • Vincenzo Santoro, Responsabile ANCI – Dipartimento cultura e turismo;
      • Peppino Pirisi, Presidente ISRE ∙ Patricia Olivo, segretario regionale del MiBACT;
      • Barbara Argiolas, Assessora Regionale al Turismo ;
      • Tenore Orolo di Bortigali.
    • Via Vittorio Emanuele III e vie del paese – Apertura degli stands dei “Mercati Bortigalesi”, dedicati ai saperi e sapori locali.
    • Via XX Settembre, fronte Casa Museo – Mostra archeo-sperimentale di bronzetti e argille di epoca pre-nuragica e nuragica, a cura di Andrea Loddo
    • Biblioteca comunale, via V. Emanuele III – Esposizione di modelli di nuraghi, a cura di Ignazio Mele.
    • Salone espositivo San Giuseppe – Mostra magliette originali del Cagliari Calcio dal 1963 ad oggi: collezione privata di Simone Gallus, a cura del Cagliari Club Bortigali “Riva e Conti bandiere rossoblù”.
  • ore 10,00:
    • Caseifici Aperti: visita guidata al caseificio LACESA di Bortigali.
    • Via V. Emanuele III – Laboratorio e mostra del filet bosincu e cestini in asfodelo di Flussio, a cura dell’associazione culturale La Foce.
  • ore 10,30 – Gara di centro in parapendio con lanci dal monte Santu Padre.
  • ore 12,00 – Via Tosetti – Lavorazione di coltelli e rodansas, a cura di Luigi Desortes.
  • ore 14,00 – Campetto delle scuole, via Montenegro – Torneo di tiro con l’arco Frecce nel Marghine, riservato agli iscritti alla Fitarco e a cura degli Arcieri del Marghine di Birori.
  • ore 16,00:
    • Salone parrocchiale, via V. Emanuele III – Presentazione libro: “La Madre del pane” di G.A. Farris e Manuela Sanna.
    • Caseifici Aperti: visita guidata al caseificio LACESA di Bortigali.
    • Via Umberto I – Laboratorio sull’intreccio delle palme, a cura di Gavino Antonio Pintore.
  • ore 17,00:
    • Salone parrocchiale, via V. Emanuele III – Su pane de sos isposos: concorso regionale di panificazione artistica cerimoniale, a cura di Manuela Secchi e dell’agenzia regionale Laore.
    • Via XX Settembre – Lavorazione del ferro battuto, a cura di Mulas & Carboni.
  • ore 18,30 – Sagrato della chiesa di Santa Maria degli Angeli – Proiezione di filmati dei voli in parapendio.
  • ore 19,00 – Via XX Settembre, fronte Casa Museo – Accensione della fornace, metallurgia e lavorazione a cera persa del bronzo, a cura di Andrea Loddo.
  • ore 21,30 – Sagrato della chiesa di Santa Maria degli Angeli – Proiezione del film: “Nuraghes – S’Arena“, del regista Mauro Aragoni.

Domenica, 27 maggio 2018:

  • dalle ore 9,00:
    • Via V. Emanuele III e lungo le vie del centro – Apertura degli stands dei “Mercati Bortigalesi”, dedicati ai saperi e sapori locali;
    • Chiesa San Palmerio, via Aldo Moro – Freemmos (liberi di restare): dibattiti ed animazione, a cura della associazione culturale Maria Carta, con la partecipazione della Corale Polifonica di Bortigali e del Tenore Santu Padre di Bortigali. Dirige: Cinzia Falchi;
    • Parrocchia Santa Maria degli Angeli, via Parrocchia – Santa Messa;
  • ore 10,00:
    • Chiesa San Palmerio, via Aldo Moro – Tavola rotonda: “Lo spopolamento – parla la Radio“, con la partecipazione della Corale Polifonica di Bortigali e del Tenore Santu Padre di Bortigali. Intervengono:
      • Francesco Caggiari, sindaco di Bortigali
      • Sindaci Freemmos: Mario Bruno (Alghero), Daniela Falconi (Fonni) Antonello Masala (Monteleone Roccadoria), Nicola Sanna (Sassari), Lino Zedda (Baradili)
      • Gavino Sini, presidente Camera di Commercio Nord Sardegna
      • Leonardo Marras, presidente fondazione Maria Carta
      • Giornalisti e scrittori: Gianni Garrucciu, Ivano Conca, Graziano Canu, Roberto Melis, Giovanni Sanna
      • Franco Ledda, presidente Associazione Culturale Radio Sardegna di Bortigali
      • Antonello Milia, gruppo Milia di Bortigali ∙ Coordina: Ornella Porcu
    • Via V. Emanuele III – Esibizione del Gruppo Minifolk di Bortigali.
    • Via V. Emanuele III – Laboratorio e mostra del filet bosincu e cestini in asfodelo di Flussio, a cura dell’associazione culturale La Foce.
    • Campetto delle scuole, via Montenegro – Prove di tiro con l’arco aperte a tutti, a cura della ASD Arcieri del Marghine e qualificazioni al torneo di tiro con l’arco Frecce nel Marghine.
  • ore 10,30 – Vetta del monte Santu Padre – Gara di parapendioDi Centro”.
  • ore 12,00:
    • Vetta del monte Santu Padre – Voli in parapendio in tandem.
    • Via Tosetti – Lavorazione di coltelli e rodansas, a cura di Luigi Desortes.
  • ore 15,00 – Sagrato della chiesa di Santa Maria degli Angeli – Interventi musicali, partecipano gli artisti: Cordas et Cannas, Fantafolk (Vanni Masala e Andrea Pisu), Mariano Melis, Mori per Sempre, Francesco Piu, Double Dose, Tressardi, Manuela Mameli, Menhir. Conduce: Giacomo Serreli.
  • ore 15,30 – Campetto delle scuole, via Montegrappa – Torneo di tiro con l’arco Frecce nel Marghine, con la partecipazione dei ragazzi Special Team Liceo Galileo Galilei di Macomer.
  • ore 16,00:
    • Partenza da via V. Emanuele III – Passeggiate con il carro a buoi tradizionale, a cura dell’associazione Santu Sidore di Silanus.
    • Via Umberto I – Laboratorio sull’intreccio delle palme, a cura di Gavino Antonio Pintore.
  • ore 17,00 – Via XX Settembre – Lavorazione del ferro battuto, a cura di Mulas & Carboni.
  • ore 18,30 – Sagrato della chiesa di Santa Maria degli Angeli – Premiazioni delle gare di parapendio.

Nel corso di entrambe le giornate l’animazione musicale tra le vie del centro storico sarà a cura delle Corali Polifoniche, dei Cuncordos e dei Tenores di Bortigali e del Gruppo Minifolk di Bortigali.

nuraghe-orolo-bortigali

Nuraghe Orolo a Bortigali, solo uno delle tante testimonianze nuragiche di questo paese del Marghine

Cosa fare a Bortigali e dintorni, visite guidate, attività sportive ed esibizioni:

Visite guidate ai siti d’interesse culturale e naturalistico di Bortigali:

  • A cura dell’associazione culturale Sardegna in Link:
    • Funtana Etza (centro storico)
    • Architravi gotico-aragonesi (centro storico)
    • Chiese delle Confraternite (San Palmerio, Il Rosario e Santa Croce), Sant’Antonio, San Giuseppe e chiesa parrocchiale di Santa Maria degli Angeli
    • Etno Casa Museo (via XX Settembre)
    • Sa Buttega de Giuanne Lammeri (via Regalantuomo)
    • Mulino ad acqua, con laboratorio e vendita di prodotti a base di grano monococco (località Borgusada)
    • Nuraghe Orolo, con la presenza di guide archeologiche che illustreranno la storia e le caratteristiche del nuraghe
  • A cura dell’associazione culturale Radio Sardegna:
    • Visite al rifugio antiaereo della 2a Guerra Mondiale, con mostra di radio d’epoca e trasmissioni.

Dove mangiare a Bortigali:

  • Ristorante Peccati di Gola, via V. Emanuele III, tel. 0785 801 36 – 328 4834 737
  • Pizzeria da Pippo, via Stazione, tel. 0785 809 005 – 333 7677 543
  • Comitato Ferragosto Bortigalese 2018, via Umberto I, tel. 335 7072 926 – 334 6805 1092
  • Stand Amati Nando, via Stazione, tel. 349 3850 127
  • Bar Gia e Ma, tel. 0785 805 21 Bar S’Incontru, tel. 328 8278 835
  • Da Raffaelino, via Venezia, tel. 329 6157 028
  • Hotel Ristorante Su Pittiteri, piazza Segni – Macomer, tel. 0785 204 06

Dove dormire a Bortigali:

Ecco dove dormire a Bortigali, il consiglio come sempre è quello di prenotare subito prima che le camere finiscano (controllate anche il motore di ricerca e confronto prezzi di Hotel e B&B a fine articolo):



Booking.com

Per maggiori informazioni e aggiornamenti:

Per maggiori informazioni troverete ad attendervi in loco l’info point che sarà aperto presso la sede della Pro Loco di Bortigali in via Stazione, pro loco che potete raggiungere anche su Facebook.

Dove si trova e come arrivare a Bortigali:

Segui questo blog anche su FacebookTwitter e Google+

PER GLI EVENTI: consigliamo di visitare sempre i link fonte prima di mettersi in viaggio, per verificare eventuali aggiornamenti dei quali noi potremmo non essere venuti a conoscenza.
PER MUSEI E AREE ARCHEOLOGICHE:: visitate sempre i link a siti e pagine social ufficiali di ogni struttura museale o archeologica prima di mettervi in viaggio, orari e prezzi potrebbero infatti cambiare durante il corso dell'anno.
COPYRIGHT: poniamo la massima attenzione nella scelta delle foto e dei contenuti. Essi sono nostri o ci sono stati concessi dai diretti proprietari (fotografi, artisti, organizzatori, uffici stampa) oppure sono disponibili nel libero dominio. Linkiamo sempre le nostre fonti. Per qualsiasi dubbio o segnalazione contattaci subito.
REFUSI: purtroppo di questi tempi si scrive iper veloci, può capitare perciò, malgrado ci si metta la massima attenzione e si rilegga sempre l'articolo, che il nostro occhio non veda eventuali errori o refusi. Siete pregati di segnalarceli immediatamente, grazie!

Commenta!