Elezioni Europee 2014: Ecco tutti i candidati sardi (che molto difficilmente verranno eletti)

Elezioni Europee 2014: Nonostante gli sforzi di quasi metà del Parlamento le lobby hanno deciso di non scindere il seggio della Sardegna da quello Siciliano, almeno due volte alla Camera e una al Senato l’emendamento al riguardo è stato sempre bocciato – si sono ottenuti solo più seggi, da 6 a 8, e l’impegno di staccare l’Isola dalla Sicilia a partire dal 2019 – , di conseguenza le nostre preferenze verranno surclassate come sempre da quelle siciliane e sarà perciò difficile avere un eletto che sieda nel Parlamento europeo (mentre due isole come Malta e Cipro essendo stati dell’ Unione manderanno ad esempio 6 europarlamentari a Strasburgo, nella foto sopra invece l’emiciclo di Bruxelles). Ragione per la quale, ad esempio, i Riformatori hanno deciso di boicottare il voto. Ciò detto, questa è la lista dei 18 candidati sardi alle Elezioni Europee del prossimo 25 maggio 2014, che potrebbero diventare 19 se Green Italia dovesse presentare ricorso contro la bocciatura della propria lista (candidava  Maria CristinaPusceddu):

  • Renato Soru – Partito Democratico
  • Nicola Marini e Giulia Moi – Movimento 5 Sstelle
  • SalvatoreCicu e Antonella Chiavacci – Forza Italia
  • Maddalena Calia –  Nuovo Centrodestra
  • Giommaria UggiasMichele Azara e  Maria Pia Zonca
  • SalvatoreDeidda e Simone Testoni – Fratelli d’Italia
  • ElenaLedda Simona Lobina – L’altra Europa con Tsipras
  • Anna Maria Busia Mario Carboni – Scelta Europea-Alde
  • Mauro Morlè  e Mirko Valenti (Lega Nord)

Segui questo blog anche su FacebookTwitterGoogle+

photo credit: Alina Zienowicz – licenza cc

 

PER GLI EVENTI: consigliamo di visitare sempre i link fonte prima di mettersi in viaggio, per verificare eventuali aggiornamenti dei quali noi potremmo non essere venuti a conoscenza.
PER MUSEI E AREE ARCHEOLOGICHE:: visitate sempre i link a siti e pagine social ufficiali di ogni struttura museale o archeologica prima di mettervi in viaggio, orari e prezzi potrebbero infatti cambiare durante il corso dell'anno.
COPYRIGHT: poniamo la massima attenzione nella scelta delle foto e dei contenuti. Essi sono nostri o ci sono stati concessi dai diretti proprietari (fotografi, artisti, organizzatori, uffici stampa) oppure sono disponibili nel libero dominio. Linkiamo sempre le nostre fonti. Per qualsiasi dubbio o segnalazione contattaci subito.
REFUSI: purtroppo di questi tempi si scrive iper veloci, può capitare perciò, malgrado ci si metta la massima attenzione e si rilegga sempre l'articolo, che il nostro occhio non veda eventuali errori o refusi. Siete pregati di segnalarceli immediatamente, grazie!

Commenta!