Trekking al Rifugio Erbelathori, Gennargentu

Trekking al Rifugio Erbelathori, sul Gennargentu: Se volete addentrarvi nel vero cuore selvaggio della Sardegna, allora dovete andare in Ogliastra, li dove l’asprezza del territorio e la durezza della vita non hanno spaventato ne i lecci plurisecolari, ne gli uomini, se è vero che a Villagrande Strisaili si trova la popolazione maschile più longeva dell’intero pianeta (è stato riconosciuto dal guinness dei primati).

E proprio in territorio di Villagrande Strisaili si trova un interessante sentiero che vi consiglio di percorre con persone preparate come Leonella, guida ambientale escursionistica, esperta del territorio e regolarmente iscritta all’apposito registro regionale.

Accu Tedderi e Rifugio Erbelathori:

Si tratta di un trekking ambientale, naturalistico, paesaggistico in uno degli angoli più suggestivi ed inesplorati dell’Ogliastra.  Si percorrerà parte dell’ Accu Tedderi, importante corso d’acqua che nasce dalle pendici del Gennargentu con le sue piscine sempre ricolme di acqua, anche in estate, tanto che ci vivono sia la trota che biscia d’acqua (che per la cronaca è del tutto innocua).

accu-tedderi-piscine

E poi boschi e panorami, sorgenti e alberi secolari che culminano presso il rifugio di Erbelathori, un Coile di rara bellezza (è quello nella foto copertina, il proprietario è Gianluigi).

Si tratta di un’ escursione che permette di attraversare un luogo ancora molto selvaggio – nel quale si possono ammirare animali come il muflone e la martora, oltre agli immancabili rapaci – , ma capace nel contempo di raccontare al meglio la Sardegna agro pastorale dell’interno. Perché l’attività di allevamento è stata intensa in questo territorio, di qui la presenza di diversi coili e punti di riferimento.

lecci-plurisecolari-ogliastra

Il Villaggio di S’Arcu e Forros:

Un territorio abitato peraltro fin dalla notte dei tempi, ricordo ad esempio il sito di S’Arcu e Forros, che si potrà visitare a fine escursione, un grande villaggio-santuario (nella foto sotto, l’altare ritrovato di recente) e forse il più importante centro metallurgico della Sardegna nuragica, oltre che centro di scambi commerciali con l’Etruria e il Mediterraneo orientale (vi è stata ritrovata una stele più antica di quella di Nora appartenente ai Filistei).

S-Arcu-e-Is-Forros-villagrande-strisaili

Caratteristiche escursione:

Prima Tappa – 1° Giornata:

  • Lunghezza percorso: km 6 circa a piedi
  • Dislivello: 300 metri
  • Difficoltà: E (Escursionistico, si tratta di itinerari su sentieri od evidenti tracce, privi di difficoltà tecniche). In alcuni punti dell’itinerario il sentiero scompare, vista la lunghezza, il dislivello e il tipo ti tracciato il percorso è consigliato a persone in salute e allenate, non al primo trekking.
  • Tempo di percorrenza: 3 ore

Seconda tappa – 2^ Giornata:

  • Lunghezza percorso: km 12 circa a piedi (andata e ritorno)
  • Dislivello percorso: 600 metri (andata e ritorno)
  • Difficoltà: E
  • Tempo di percorrenza: 5 ore

Equipaggiamento:

Importante l’acqua, pranzo al sacco

Abbigliamento escursionistico adeguato,  indispensabili gli scarponi da trekking, sacco a pelo, tenda, capellino, crema solare e, perché no, anche il costume!!!

Contatti per maggiori informazioni e iscrizioni:

Per maggiori dettagli, informazioni e prenotazioni chiamate pure Leonella al 347.9437675 (Trovate Leonella anche su Facebook)

Rifugio Erbelathori, un trekking da fare tutto l’anno:

Se siete interessati all’escursione ma non potete per il 24 luglio 2015, oppure se leggete questo articolo a trekking già fatto, non esitate a contattare Leonella per sapere quando il percorso verrà riprogrammato, oppure, se siete un gruppo, per organizzare una nuova avventura tutta per voi (personalizzato sulle vostre esigenze). Si tratta infatti di un trekking ripetuto più volte durante l’anno e davvero fantastico, ad esempio, sotto la neve!

Trovate qui tutti gli altri eventi organizzati da Leonella Escursioni Trekking.

PER GLI EVENTI: consigliamo di visitare sempre i link fonte prima di mettersi in viaggio, per verificare eventuali aggiornamenti dei quali noi potremmo non essere venuti a conoscenza.
PER MUSEI E AREE ARCHEOLOGICHE:: visitate sempre i link a siti e pagine social ufficiali di ogni struttura museale o archeologica prima di mettervi in viaggio, orari e prezzi potrebbero infatti cambiare durante il corso dell'anno.
COPYRIGHT: poniamo la massima attenzione nella scelta delle foto e dei contenuti. Essi sono nostri o ci sono stati concessi dai diretti proprietari (fotografi, artisti, organizzatori, uffici stampa) oppure sono disponibili nel libero dominio. Linkiamo sempre le nostre fonti. Per qualsiasi dubbio o segnalazione contattaci subito.
REFUSI: purtroppo di questi tempi si scrive iper veloci, può capitare perciò, malgrado ci si metta la massima attenzione e si rilegga sempre l'articolo, che il nostro occhio non veda eventuali errori o refusi. Siete pregati di segnalarceli immediatamente, grazie!

Commenta!