Autunno in Barbagia 2014 a Desulo: Scopri adesso il programma completo del 31 ottobre, 1 e 2 novembre 2014!

Autunno in Barbagia 2014 a Desulo: Rieccoci a parlare di Autunno in Barbagia, il cui calendario 2014 per il prossimo weekend ci presenta due appuntamenti – il 31 ottobre, 1 e 2 novembre 2014 – , a Desulo con la “Montagna Produce” e a Lollove, la piccola frazione di Nuoro quasi del tutto disabitata. Oggi parliamo del programma di Desulo, uno dei paesi più alti della Sardegna con i suoi 890 metri sul livello del mare e dal quale parte una delle passeggiate per raggiungere Punta LaMarmora sul Gennargentu (già Punta Crapias, che con i suoi 1834 metri è la vetta più alta della Sardegna, così rinominata nel 1901 in onore del generale che esplorò e raccontò l’isola nell’Ottocento). Con “La montagna produce” il paese apre le sue cortes al pubblico offrendo ai visitatori i prodotti tipici della montagna, l’artigianato artistico e le proprie secolari tradizioni. Su tutte spicca il particolarissimo costume tradizionale, tra i più belli dell’intera Sardegna.

Durante la sagra viene inoltre assegnato il premio letterario “Montanaru” – all’ anagrafe Antioco Casula, 1878-1957, illustre poeta e uno degli autori più importanti della poesia in lingua sarda logudorese, nella cui casa natale è stato allestito il  “Museo Etnografico Casa Montanaru” – . Il concorso è riservato ai poeti sardi. Ma veniamo al programma completo di Autunno in Barbagia 2014 a Desulo:

pieghevole-la-montagna-produce-desulo

Venerdì, 31 ottobre 2014:

  • ore 10:00 – Centro storico rione di Issiria – Inaugurazione del viaggio nel passato, nella storia e nella cultura del centro storico di Issiria, da secoli il rione dei pastori transumanti. Il centro storico sarà riportato in vita dalla popolazione che, in abito tradizionale, riproporrà scene di vita quotidiana di un paese montano –  lavorazione del legno, il ricamo, la vita e il lavoro del pastore – , oltre ad ammirare esposizioni di utensili antichi e fotografie storiche del paese.
  • ore 10:00 – Caseggiato scolastico – Inaugurazione della fiera dei prodotti tipici della montagna e delle mostre:
    • Fiera dei prodotti tipici di Desulo;
    • Mostra sull’avifauna della Sardegna a cura dell’Ente Foreste Sardegna;
    • Esposizione dipinti di Fernanda Musio;
    • Mostra ceramiche artistiche di Raffaele Cau ‘L’arte primitiva sarda: una storia lunga 600 anni fra tradizione e innovazione’;
    • Esposizione ceramiche sarde ‘Terra Antica’ di Cuccu Paola, Barumini;
    • Esposizione miniature costumi sardi di Maria Elena Balestrino;
    • Dipinti di Sara Bachmann e Gianni Crobe ‘Janas: dame e cavalieri dell’isola di Sardegna’ – Le amiche di Freya.
  • ore 18:30 – Antica Chiesa di Sant’Antonio Abate – Festival “Entula”, a cura dell’Associazione Liberos. Presentazione del libro: “L’Archivista” (Piemme), con la partecipazione di Luca Crippa, Maurizio Onnis e dell’autore Lucia Cossu.

rassegna-organetto-desulo-2014Sabato, 1 novembre 2014:

  • ore 10:00 – Centro storico rione di Issiria – Viaggio nel passato, nella storia e nella cultura del centro storico di Issiria, da secoli il rione dei pastori transumanti. Il centro storico sarà riportato in vita dalla popolazione che, in abito tradizionale, riproporrà scene di vita quotidiana di un paese montano.
  • ore 10:00 – Caseggiato scolastico – Apertura della fiera dei prodotti tipici della montagna e delle mostre.
  • ore 11:00 – Vecchia Chiesa di Sant’Antonio Abate –  Spettacolo musicale, a cura dell’Associazione Brincamus: canta Claudia Aru.
  • ore 11:00 – Caseggiato scolastico di via Cagliari –  Esibizione itinerante del Gruppo folk Sant’Antonio Abate di Desulo
  • ore 16:00 – Antica Chiesa di Sant’Antonio Abate – Premio Letterario della Montagna “Montanaru”:
    • ore 16:30 – Presentazione del M.M.M. Museo Multimediale Montanaru, a cura di Francesco Casu.
    • ore 18:00 – Premiazione dei vincitori.
    • o re 19:30 – Serata Musicale: “Cantando Montanaru”.
  • ore 16:30 – Chiesa Santa Croce – Rappresentativa delle Prioresse di Desulo. Partenza Chiesa S. Croce, via G. Zanda, via Lamarmora, piazza De Gasperi e conclusione in parrocchia.
  • ore 18:30 – Piazza Sant’Antonio Abate – Seconda Rassegna dell’Organetto e del Folklore a Desulo. Esibizione itinerante di suonatori di organetto e balli sardi, che si concluderanno nella Nuova Piazza Sant’Antonio Abate.

costume-tradizionale-desulo-dettaglioDomenica, 2 novembre 2014:

  • ore 10:00 – Centro storico rione di Issiria – Viaggio nel passato, nella storia e nella cultura del centro storico di Issiria, da secoli il rione dei pastori transumanti. Il centro storico sarà riportato in vita dalla popolazione che, in abito tradizionale, riproporrà scene di vita quotidiana di un paese montano.
  • ore 10:00 – Caseggiato scolastico – Apertura della fiera dei prodotti tipici della montagna e delle mostre.
  • ore 10:00 – Caseggiato scolastico –  In attesa del gemellaggio tra il Comune di Desulo e il Comune di Iglesias, esibizione itinerante degli sbandieratori e del Gruppo folk di Iglesias e del Gruppo folk Sant’Antonio Abate di Desulo.
  • ore 11:00 – Vecchia Chiesa di Sant’Antonio Abate – Spettacolo musicale, a cura dell’Associazione Brincamus. Canta Perry Frank.
  • ore 11:00 – Piazza S’Istauleddu Froriu –  Spettacolo musicale, a cura dell’Associazione Brincamus. Canta Alberto Sanna.
  • ore 16.00 – Antica Chiesa di Sant’Antonio Abate:
    •  Presentazione del Cd : “Muttos d’ennargentu” di Davide Peddio.
    • Convegno Studio regionale: “La musica ed il canto nei muttos di Montagna”. Partecipano: Francesco Giannattasio, Docente di Etnomusicologia – Università di Roma; Paolo Bravi, Studioso universitario di antropologia musicale; Marco Lutzu, Studioso universitario di etnomusicologia; Costantino Casula, Poeta; Moderatore: Prof. Salvatore Liori.
    • A seguire canti e musica dei poeti a muttos. Presenta la serata: Ottavio Nieddu.
  • ore 20:00 – Chiusura de La Montagna Produce 2014

Durante “La Montagna Produce“, esibizioni itineranti nel rione di Issiria del Coro Padentes Desulo, del Coro Anninora Desulo e del Coro Montanaru Desulo. Sarà inoltre attivo un servizio di bus navetta che consentirà un più agevole accesso al paese, mentre diversi bagni chimici saranno dislocati lungo la strada principale.

Monumenti, mostre ed esposizioni a Desulo:

  • Da vedere nel Centro storico di Issiria: Vecchia Chiesa di Sant’Antonio Abate, Chiesa di Santa Croce, Il vecchio mulino, Sa butega.
  • Caseggiato scolastico – Fiera dei prodotti tipici di DesuloMostra sull’avifauna della Sardegna, a cura dell’Ente Foreste Sardegna; Esposizione dipinti di Fernanda Musio; Mostra ceramiche artistiche di Raffaele Cau “L’arte primitiva sarda: una storia lunga 600 anni fra tradizione e innovazione“; Esposizione ceramiche sarde “Terra Antica” di Cuccu Paola, Barumini; Esposizione miniature costumi sardi di Maria Elena Balestrino; Dipinti di Sara Bachmann e Gianni Crobe “Janas: dame e cavalieri dell’isola di Sardegna” – Le amiche di Freya.
  • Casa Montanaru – Mostre d’arte e tradizione
  • Sede Coro Polifonico Montanaru – Dipinti e gioielli artigianali di Bulla S. e Puddu E. ed Esposizione d’arte e pittura di Lepori S. e Spano A. e ceramiche di Oggiano G.
  • Parrocchia Sant’Antonio Abate – Mostra di Arte Sacra, a cura del Dott. Luca Nonnis.
  • Chiesa Santa Croce – Mostra di Arte Sacra, a cura del Dott. Luca Nonnis.

Dove mangiare e dormire a Desulo:

  • Albergo Ristorante “La Nuova”, via Lamarmora, 45 – Tel. e Fax. 0784 619251.
  • Ristorante Pizzeria “S’Abile”, via Cagliari, 54 – Cell. 346 6020402 (Carlo) / 349 2167869 (Sara).
  • Ristorante Pizzeria “Gennargentu”, via Kennedy, 4 – Cell. 3491074087, tel. 0784 619059 (Eliana).
  • Bar Pizzeria “S’Aspridda”, viale Aldo Moro, 6 – Tel. 0784 619791, cell. 340 3712038 (Vanna).
  • Trattoria Pizzeria al taglio “S’alase”, vico II Lamarmora – Cell. 349 3846707 (Martino).
  • Pizzeria al taglio “Da Sonia”, via Lamarmora, 66 – CelL. 347 0632520 (Sonia);
  • Ristorante Pizzeria “Su Filariu”, località S’Arena – Cell. 338 8613350 (Pino).
  • Trattoria “Is Cubas”, loc. Is Cubas S.P.7, km 15 – Tel. 0784 619905, cell. 347 0821936 (Bastiano) / 338 7251775 (Giorgio).
  • Agriturismo “Tascusì”, loc. Is Cubas – Tel. 0784 619668, cell. 347 1303535 / 347 5787331 – Website: www.agriturismotascusi.it (ristorazione e possibilità di pernottare).
  • Ristorante “La Madonna delle Nevi”, loc. Tascusì – Cell. 328 5774223 (Fiorenzo);
  • Agriturismo “Girgini”, loc. Istiddà – Cell. 329 0161595 / 336 459729 (ristorazione, mezza pensione, pensione completa);
  • Agriturismo “Canale Figu”, loc. S’iscra – Cell. 320 4273204 – Sig.ra Francesca (ristorazione, B&B, mezza pensione e pensione completa).
  • B&B “Bellavista Desulo”, viale Aldo Moro, 13 – Cell. 349 7192987 / 340 7165241 – website: www.bellavistadesulo.altervista.org – email: [email protected]

Altri punti di ristoro:

  • Punto ristoro “Piazza Molino”, via Lamarmora – Cell. 348 3369462 (Nicola).
  • Punto ristoro “Resistentzia”, via Cagliari – Cell. 348 6707098 (Giuseppe).
  • Punto ristoro “La casa del raviolo Srl”, via Lamarmora – Cell. 346 3742430 (Valentina) / 349 8443473 (Rita).
  • Punto ristoro self service “Desulo”, piazza Garage – Cell. 347 7985805 (Teresa) / 340 3580521 (Maria Pina).
  • Punto ristoro, fronte Caseggiato scolastico – Cell. 328 4144734 (Salvatore).
  • Punto ristoro “Ajo”, via Cagliari, pressi caseggiato scolastico – Cell. 346 3255659 (Nadia).
  • Punto ristoro “Da Angelo”, strada Istituto alberghiero – Cell. 340 9656918 (Claudia) / 340 5249071 (Angelo).
  • Punto ristoro “Sapori di casa mia”, via Cagliari – Cell. 349 5620692 (Romina).

Dove si trova Desulo:

dove-si-trova-desulo

Per maggiori informazioni trovate in loco diversi info point, persso l’Istituto comprensivo, in piazza De Gasperi, rione di Ovolaccio e nel rione di Issiria.

Vi ricordo che potete seguire questo blog anche su FacebookTwitterGoogle+.

LINKS UTILI:

Come arrivare a Desulo

La Montagna Produce su Facebook

Foto di Autunno in Barbagia a Desulo

PER GLI EVENTI: consigliamo di visitare sempre i link fonte prima di mettersi in viaggio, per verificare eventuali aggiornamenti dei quali noi potremmo non essere venuti a conoscenza.
PER MUSEI E AREE ARCHEOLOGICHE:: visitate sempre i link a siti e pagine social ufficiali di ogni struttura museale o archeologica prima di mettervi in viaggio, orari e prezzi potrebbero infatti cambiare durante il corso dell'anno.
COPYRIGHT: poniamo la massima attenzione nella scelta delle foto e dei contenuti. Essi sono nostri o ci sono stati concessi dai diretti proprietari (fotografi, artisti, organizzatori, uffici stampa) oppure sono disponibili nel libero dominio. Linkiamo sempre le nostre fonti. Per qualsiasi dubbio o segnalazione contattaci subito.
REFUSI: purtroppo di questi tempi si scrive iper veloci, può capitare perciò, malgrado ci si metta la massima attenzione e si rilegga sempre l'articolo, che il nostro occhio non veda eventuali errori o refusi. Siete pregati di segnalarceli immediatamente, grazie!

Commenta!